Translate

venerdì 15 gennaio 2016

STITCH ALONG - Joyful World by The Snowflower Diaries

Ciao a tutte, 
questanno ho deciso di iscrivermi, per me è la prima volta, ad un Sal su Facebook generosissimamente organizzato da Maja la mamma di TSDiaries.


 Non ho ancora ricamato nulla di suo ma il suo stile mi piace molto e ho salvato molti dei suoi numerosissimi free.

Questo Sal consiste nel ricamare un calendario primitive, ogni quadretto è di  90*70 circa, gli schemi saranno pubblicati una volta al mese per dodici mesi. Io li ricamerò a formare un quadro, ma moltissime ragazze li faranno singolarmente per mostrarli un mese alla volta se ho ben capito le varie intenzioni ( siamo quasi 2900 iscritte da tutto il mondo e ancora non ho visto un lavoro uguale ad un altro !!! questa cosa la adoro !)


Ho deciso di usare un lino Siena 32 ct (13 fili) dei F.lli Graziano che era color crema e che ho tinto a casa con il the, cercando di dare sfumature. Era la prima prova e diciamo che non sono soddisfattissima del risultato ma visto che verrà quasi interamente coperto dal ricamo i punti che non mi piacciono credo che verranno nascosti, quella riga che vedete al centro in realtà non c'è affatto.


Filati dmc e, per ora,  due matassine sfumate Crescent Colours e WDW che avevo acquistato per un altro progetto ancora non iniziato. I colori li ho come dire...personalizzati.
Vi posto un primo inizio, sono partita da febbraio e non da gennaio per paura di sbagliare a centrare il ricamo (cosa che sarebbe certamente avvenuta !)

 Alla prossima


6 commenti:

  1. Interessante qs sal e sono anche sicura che ti divertirai un sacco. Mi pace anche l'idea che hai avuto di tingere la stoffa con il the, io non ho mai provato a farlo, forse x paura di rovinarla, ma magari un gg mi decido e sicuramente ti chiederò qualche consiglio.
    Buon lavoro!

    RispondiElimina
  2. Che bella questa idea! Buon lavoro e buon divertimento!

    RispondiElimina
  3. Bel l'idea e buon lavoro! Smack

    RispondiElimina
  4. Grazie ragazze ! Si ricama benissimo anche se è stata bollita, la foto non rende assolutamente il colore reale

    RispondiElimina
  5. Il lino è perfetto, esperimento splendidamente riuscito!
    Anche noi tingiamo spesso il lino utilizzando soprattutto il caffè, ci piace l'effetto antico e i colori dei filati usati assumono un'aspetto più equilibrato.
    Complimenti per i tuoi lavori,
    Naty

    RispondiElimina